Futures Bund piatti nella prima mattinata, attese aste italiane

mercoledì 30 maggio 2012 08:49
 

LONDRA, 29 maggio (Reuters) - Apertura di seduta sulle
posizioni della chiusura precedente per i derivati sul decennale
tedesco, reduci dall'ennesimo record di contratto messo a segno
nella seduta di ieri grazie al clima di forte avversione al
rischio e incertezza sul versante europeo.	
    Gli investitori guardano con particolare attenzione al
collocamento italiano di fine mese, che prevede un'offerta fino
a 6,25 miliardi di euro sul tratto a 5 e 10 anni.	
    Il mercato resta particolarmente sensibile alle evoluzioni
sul fronte spagnolo, alla luce della forte accelerazione del
tasso del Bono decennale portatosi pericolosamente poco sotto
7%, livello considerato nel lungo termine insostenibile.	
    "Le notizie dalla Spagna continuano a peggiorare" commenta
un operatore londinese.	
    "Stanno raggiungendo costi di raccolta impensabili proprio
nel momento in cui pensano di dover finanziare sia le banche sia
le regioni" aggiunge.	
    Madrid si appresta intanto a emettere nuovo debito per
ricapitalizzare Bankia, che ha chiesto venerdì scorso
19 miliardi, e per venire incontro alle esigenze di cassa della
Regione Catalogna.	
    	
========================= ORE 8,45 =============================	
 FUTURES EURIBOR GIUGNO        99,360 (+0,005)  	
 FUTURES BUND GIUGNO         144,30  (inv.)           	
 FUTURES BTP GIUGNO          100,12  (-0,67)      	
 BUND 2 ANNI              99,910 (-0,004)   0,044% 	
 BUND 10 ANNI           103,559 (-0,091)   1,369% 	
 BUND 30 ANNI           129,870 (-0,045)   1,932%	
================================================================	
    	
    (Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129854, Reuters messaging:
alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia