PUNTO 1-Draghi chiede "coraggioso salto" leader Ue per salvare euro

giovedì 24 maggio 2012 17:40
 

* Ci vuole tempo perchè Ltro dispieghino effetti su economia

* Dinamica monetaria non mostra rischi inflazione in medio periodo

* Bilancio Eurosistema non è esposto a rischi fuori controllo

* Vitale che banche tornino in condizioni erogare credito (aggiunge altre dichiarazioni, contesto)

di Giselda Vagnoni

ROMA, 24 maggio (Reuters) - Per salvare l'euro serve "un coraggioso salto di immaginazione" della politica. Le misure straordinarie varate dalla Banca centrale europea hanno fatto guadagnare tempo ma adesso i leader dei paesi membri della moneta unica devono esplicitare una volta per tutte la loro strategia di lungo periodo.

La sollecitazione viene dal presidente della Bce, Mario Draghi, in occasione di un intervento all'Università di Roma e arriva mentre i paesi della zona euro preparano piani di emergenza per fronteggiare l'eventuale uscita dalla moneta unica per insolvenza della Grecia.

"Viviamo un momento cruciale nella storia dell'Unione... Siamo ormai giunti a un punto in cui il processo di integrazione europea per sopravvivere ha bisogno di un coraggioso salto di immaginazione politica", ha detto l'ex governatore della Banca d'Italia ad un evento in ricordo dell'economista Federico Caffè.

"Occorre che i governi dei paesi membri dell'euro definiscano in modo congiunto e irreversibile la loro visione di quale sarà la costruzione politica ed economica che sorregge la moneta unica e quali debbano essere le condizioni che vanno soddisfatte perchè si possa insieme arrivare a tale meta".   Continua...