Grecia smentisce richiesta piani emergenza per uscita da euro

mercoledì 23 maggio 2012 18:06
 

ATENE, 23 maggio (Reuters) - Il ministero delle Finanze greco ha smentito che, durante la teleconferenza del gruppo di lavoro dell'Eurogruppo (EWG), funzionari della zona euro si siano accordati per invitare ciascun paese a preparare un piano d'emergenza individuale nell'eventualità che la Grecia lasci l'unione monetaria.

"Queste informazioni sono non solo false ma anche di intralcio per gli sforzi della Repubblica Ellenica di gestire le proprie sfide in questa congiuntura critica", ha detto il ministero in una dichiarazione.

Tre funzionari della zona euro hanno detto a Reuters che lunedì hanno dato istruzioni a membri della zona euro di preparare piani d'emergenza per le potenziali conseguenze di un'uscita di Atene dall'euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia