Treasuries scivolano su prese beneficio in attesa aste

martedì 22 maggio 2012 15:54
 

NEW YORK, 22 maggio (Reuters) - Prezzi in flessione oggi sulla piazza statunitense per i governativi Usa: gli investitori prendono beneficio dopo i recenti guadagni sulla persistente incertezza in Europa che l'anno scorso ha spinto i rendimenti dei Treasuries ai minimi in almeno 60 anni.

I trader si preparano anche all'offerta di titoli a due, cinque e sette anni per 99 miliardi di dollari questa settimana.

Il nuovo due anni (in asta per 35 miliardi di dollari), in particolare, dovrebbe riscuotere una domanda robusta.

Il benchmark decennale cede 14,5/32 e rende l'1,79% intorno alle 16 ora italiana, in risalita dall'1,74% di ieri. Il titolo viaggia non molto distante dai minimi dell'1,67% toccati lo scorso settembre, che corrispondono al livello più basso in almeno 60 anni.

Oggi, inoltre, la Federal Reserve venderà 8,75 miliardi di dollari di titoli in scadenza l'anno prossimo nell'ambito del programma "Operation Twist". Questo programma consiste nell'acquistare titoli a lungo termine finanziadoli grazie alla vendita di titoli a breve con l'obiettivo di abbassare i costi di finanziamento di lungo periodo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia