Eurobond non sarebbero sufficienti a sostenere crescita - Bini

martedì 22 maggio 2012 14:28
 

MILANO, 22 maggio (Reuters) - Se anche fossero superate le resistenze della Germania al lancio di emissioni comuni di debito per la zona euro, questa soluzione non assicurerebbe un miglioramento delle prospettive di crescita per i paesi dell'euro.

Lo ha detto Lorenzo Bini Smaghi, docente all'Universita' di Harward ed ex membro del direttorio della Banca centrale europea.

"Anche se l'eurobond fosse possibile, se l'Italia da oggi finanziasse il proprio debito a tassi tedeschi, forse questo risolverebbe i problemi relativi alla crescita?" si è chiesto in occasione di un convegno a Milano.

"I problemi interni, gli squilibri interni vanno risolti con riforme interne" ha detto Bini Smaghi citando anche l'Italia e la Grecia. "Solo in questo modo si puo sedere al tavolo europeo e negoziare, solo potendo offrire l'impegno a fare le riforme".

(Francesca Landini)

(via redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia