Zona euro, occorre più protezione, mutualizzazione debito - Lagarde

martedì 22 maggio 2012 12:07
 

LONDRA, 22 maggio (Reuters) - Il lavoro per proteggere la zona euro è ancora in corso e occorre fare di più, soprattutto dal lato della mutualizzazione del debito.

Lo ha detto il capo del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde in occasione della conferenza stampa per la presentazione del rapporto sull'Articolo IV del Fmi sull'economia inglese.

"Il lavoro europeo sul firewall è chiaramente in corso di lavorazione ed buono" ha detto Lagarde.

"C'è ancora molto da fare, soprattutto tramite la condivisione delle responsabilità fiscali e siamo alla ricerca dei modi per farlo. Altre cose devono essere fatte per sostenere la crescita, in particolare per mezzo di riforme strutturali".

Rispondendo a una domanda dei giornalisti circa il risultato elettorale in Greecia, Lagarde ha risposto di sperare che "chiunque vinca le elezioni in Grecia si impegni poi in un dialogo costruttivo per lo sviluppo dei programmi in essere.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia