Bce, non rinegoziare fiscal pact,sì a misure crescita-Asmussen

lunedì 21 maggio 2012 12:33
 

BERLINO, 21 maggio (Reuters) - Il patto di bilancio europeo non dovrebbe essere rinegoziato o alleggerito ma potrebbe essere realizzato accompagnandolo con delle misure a favore della crescita, secondo Joerg Asmussen, componente del consiglio esecutivo della Bce.

Asmussen ha anche sottolineato che le misure non-convenzionali introdotte dalla Bce per fronteggiare la crisi del debito, hanno natura temporanea e potrebbero essere ritirate in qualsiasi momento se dovessero emergere rischi al rialzo in termini di stabilità dei prezzi.

Asmussen ha anche aggiunto che il dibattito che contrappone la crescita all'austerità è un "dibattito sbagliato".

"Abbiamo bisogno di entrambi", ha dichiarato il banchiere in un discorso a Berlino, sottolineando l'esigenza del consolidamento di bilancio e delle riforme.

"Il patto di bilancio può essere accompagnato da misure a favore della crescita. Questo ha senso come supplemento ma il patto di bilancio non può essere rinegoziato o alleggerito".

Infine, Asmussen ha ricordato che il meccanismo di salvataggio permanente Esm deve essere implementato entro il primo luglio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia