Italia, ridottissima esposizione banche a Grecia e Spagna-Sabatini

giovedì 17 maggio 2012 13:40
 

MILANO, 17 maggio (Reuters) - Le banche italiane hanno una ridottissima esposizione sui paesi dell'area euro a maggior rischio, anche se il quadro generale europeo è di forte preoccupazione.

Lo ha detto il direttore generale dell'Abi Giovanni Sabatini, a margine di un convegno.

"Le banche italiane hanno una ridottissima esposizione su Grecia, Spagna e Portogallo. L'impatto diretto non dà preoccupazione dal punto di vista della solidità" ha affermato Sabatini, che aggiunge: "quello che preoccupa è il quadro europeo, che ha elementi di criticità e il primo è la soluzione del problema greco".

Sabatini prosegue sottolineando la necessità di un mix di azioni, di austerità e politiche di crescita che abbiano sostegno dell'Ue e "rafforzino la governance europea per una maggiore coesione fiscale".

(Giulio Piovaccari, via redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia