PUNTO 2 - Equitalia, Monti studia calo aggio, ristrutturazione debiti

giovedì 17 maggio 2012 18:05
 

* Sostegno "incondizionato" Monti a Equitalia, Entrate

* Strutture ad hoc per aiutare singoli in difficoltà

* Imminenti decreti su sblocco parte crediti imprese (Cambia titolo e lead, aggiunge dettagli a paragrafo 12)

ROMA, 17 maggio (Reuters) - Riduzione del compenso riconosciuto a Equitalia sul gettito recuperato e un nuovo meccanismo di ristrutturazione dei debiti fiscali per venire incontro ai contribuenti in difficoltà economiche.

Sono le misure che il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha discusso questa mattina con il direttore dell'Agenzia delle entrate, Attilio Befera, i vertici di Equitalia e delle sue partecipate, secondo quanto riferiscono tre dirigenti presenti alla riunione.

Monti ha espresso "sostegno incondizionato" agli ispettori del fisco a fronte dei "numerosi atti di intimidazione ed aggressione che in questi ultimi tempi si sono ripetuti con frequenza e che vanno condannati con grande fermezza", spiega una nota di Palazzo Chigi.

"Le parole sono pietre, scriveva Carlo Levi, e purtroppo nel clima difficile che sta attraversando il nostro paese, dovuto ad una grave crisi economica, troppo facilmente siete diventati oggetto di polemiche strumentali e a volte vittime di atti violenti. Questo non è accettabile", ha aggiunto il presidente del Consiglio riferendosi alle accuse di responsabilità che l'amministrazione fiscale avrebbe per i recenti suicidi di piccoli imprenditori.

STRUTTURE AD HOC PER RISTRUTTURAZIONE DEBITI FISCALI   Continua...