Btp misti, in risalita da minimi, rendimento 10 anni resta sopra 6%

mercoledì 16 maggio 2012 12:33
 

MILANO, 16 maggio (Reuters) - Btp in oscillazione, ancora
soggetti a forti tensioni in un mercato che nonostante le molte
dichiarazioni di principio vede sempre più concreta l'ipotesi di
una clamorosa uscita della Grecia dall'euro, evento dalle
ripercussioni imprevedibili ma potenzialmente letali per la
tenuta dell'intera unione monetaria.	
    Tuttavia dopo i minimi di metà mattinata il mercato
obbligazionario ha potuto beneficiare di un recupero,
riconducibile, secondo alcuni operatori, anche all'attesa di
qualche possibile iniziativa da parte della Bce, che oggi tiene
la riunione di metà mese del proprio direttivo.	
    "Potrebbero fare qualcosa, non sui tassi, ma magari decidere
di tornare ad acquistare bond sul secondario o valutare un nuovo
finanziamento a lungo termine", spiega il trader di una delle
maggiori banche italiane. "La situazione si sta deteriorando
massicciamente, la Grecia sta obiettivamente esasperando i
mercati".	
    Ieri Atene ha ufficializzato l'incapacità dei partiti
politici di trovare un'intesa su un nuovo governo di colazione,
sulla base del risultato del voto del 6 maggio, rimandando tutto
ad una nuova tornata elettorale. Intanto per giugno è previsto
il pagamento della prossima tranche di aiuti di Ue e Fmi,
appuntamento a cui la Grecia dovrà presentarsi con altri 11
miliardi di euro di tagli alla spesa.	
    "La Grecia può anche uscire dall'euro, ma se l'Europa non è
riuscita a risolvere il problema della Grecia non vedo come farà
a gestire successivamente un problema spagnolo. È questo che
spaventa i mercati", prosegue il trader.	
    A fine mattinata lo spread tra Btp e Bund decennali rientra
in area 454 punti base, contro i 458 della chiusura di ieri,
complice anche una carta tedesca appesantita dalla concomitanza
con l'asta odierna di Bund decennali.	
    Prosegue intanto il trend di netto appiattimento della curva
dei rendimenti italiani, iniziato già lunedì scorso. Rispetto ai
valori di chiusura di ieri, il tratto 2-10 anni 'flatta' di
altri 6 punti.	
    In mattinata lo spread si era spinto fin oltre la soglia dei
470 punti base, ai massimi dallo scorso 18 gennaio, col
rendimento sul decennale italiano salito a quota 6,18%.
Parallelamente il rendimento sul benchmark decennale spagnolo
 ha toccato un picco del 6,52%, riportandosi ai
livelli di novembre.	
    Sul mercato primario la Germania ha collocato stamane oltre
4,1 miliardi di euro del benchmark decennale luglio 2022, con
rendimento in discesa (all'1,47%) e bid-to-cover in risalita (a
1,5). 	
    "C'è la sensazione che le cose andranno piuttosto male nella
zona euro per un periodo prolungato, quindi si vuole stare il
più possibile sul sicuro, cosa che sostiene il Bund, su cui c'è
una sorta di entusiasmo naturale", spiega lo strategist di
Monument Securities Marc Ostwald.	
    Mattinata d'aste anche per la Francia, che ha collocato
quasi 8 miliardi di titoli di Stato questa mattina, sulle
scadenze 2014, 2015, 2016 e 2017.	
                           	
========================== 12,20 ==========================	
FUTURES BUND GIUGNO       143,24   (-0,21)         	
FUTURES BTP GIUGNO         99,76   (+0,22)           	
BTP 2 ANNI  (NOV 13)   99,014  (-0,053) 3,581%     	
BTP 10 ANNI (SET 22)  96,728  (+0,105) 6,015%     	
BTP 30 ANNI (SET 40)  84,912  (-0,129) 6,222%     	
          	
========================= SPREAD (PB)===========================	
                                                                
                                             ULTIMA CHIUSURA   	
TREASURY/BUND 10 ANNI  31          32      	
BTP/BUND 2 ANNI         353         349    	
BTP/BUND 10 ANNI      454         458 	
 livelli minimo/massimo           453,1-470,9  435,3-457,9  	
BTP/BUND 30 ANNI      409         409    	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                  243,4       249,1 	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  20,7        18,0	
===========================================================	
    	
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia