PUNTO 1-Delmi, sindacato 9 banche finanzierà operazione Edipower

lunedì 14 maggio 2012 19:27
 

(Aggiunge dichiarazioni DG A2A Ravanelli)

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Un sindacato di 9 banche finanzierà Delmi nell'operazione di acquisizione di Edipower da Edison EDN.MI, frutto dell'accordo raggiunto fra i soci italiani guidati da A2A e la francese Edf EDF.PA.

Lo comunica in una nota A2a, che controlla Delmi assieme a Iren.

"Un sindacato di nove banche si è impegnato a sottoscrivere con la sua controllata Delmi un contratto di finanziamento di 1.250 milioni di euro, finalizzato all'esecuzione da parte di Delmi dell'operazione di acquisizione di Edipower e del rimborso del prestito ai soci attualmente in capo alla stessa Edipower", si legge nel comunicato.

"Il commitment è ben superiore all'importo necessario. Le banche ci hanno offerto di più e questo è un segnale positivo. Il closing dell'operazione è atteso a fine maggio", ha sottolineato il direttore generale di A2A, Renato Ravanelli, in un colloquio con Reuters.

Ravanelli si è detto "mnolto soddisfatto: un'operazione su cui abbiamo lavorato tanto e di cui mancava un tassello".

Il piano di rifinanziamento, inizialmente previsto di 1,2 miliardi di euro, è propedeutico al closing dell'acquisizione del 70% di Edipower da Edison e da Alpiq previsto per fine giugno.

(Giancarlo Navach) (Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia