Spagna, banche dovranno elevare del 47% accantonamenti su immobili -stampa

venerdì 11 maggio 2012 13:56
 

MADRID, 11 maggio (Reuters) - La Spagna chiederà alle banche di elevare gli accantonamenti sui prestiti immobiliari fino al 47%, lo ha riportato il quotidiano El Pais.

Una fonte del governo ha inoltre detto a Reuters che le banche dovranno separare gli asset sul comparto immobiliare dal bilancio entro la fine dell'anno.

Le richieste fanno parte di un più ampio piano di riforma che verrà annunciato nelle prossime ore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia