Spending review migliora efficienza PA - Tarantola (Bankitalia)

giovedì 10 maggio 2012 18:29
 

MILANO, 10 maggio (Reuters) - La spending review può contribuire al miglioramento dell'efficienza della pubblica amministrazione e liberare così risorse per il welfare. In questa direzione può aiutare un ripensamento delle caratteristiche del nostro sistema di imposte e di trasferimenti.

Lo ha detto Anna Maria Tarantola, vice direttore generale della Banca d'Italia, in occasione del Convegno "L'economia in tempi di crisi. Quale sostegno alla famiglia".

"La spending review può contribuire al miglioramento dell'efficienza della PA e di conseguenza liberare risorse per il welfare" dice Tarantola. "Anche un ripensamento delle caratteristiche del nostro sistema di imposte e trasferimenti può essere di ausilio".

Tarantola, in un discorso sul ruolo della famiglia nell'ambito della società, sottolinea come l'intensità e la durata della crisi determino ripercussioni pesanti per i redditi delle famiglie italiane.

"La caduta del reddito familiare è connessa alla diminuzione del tasso di occupazione e al crescente ricorso alla CIG" dice Tarantola. "La soluzione principale alla crisi sta nel tornare a una crescita robusta e incisiva. Per fare ciò occorre portare a compimento riforme strutturali che consentano un incremento della concorrenza e un accrescimento del capitale umano, fisico e sociale sotto un contesto più favorevole ad attività d'impresa e lavoro".

La riforma del mercato del lavoro - continua Tarantola - "mira a ridurne grado di segmentazione e a estendere la protezione sociale a una più ampia platea di lavoratori. Invece le liberalizzazioni sono necessarie per rendere la nostra economia più efficiente e inclusiva".

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia