Fisco, accordo con Svizzera non può minare lotta evasione - Grilli

giovedì 10 maggio 2012 14:09
 

ROMA, 10 maggio (Reuters) - Qualsiasi accordo fiscale con la Svizzera non potrà compromettere la trasparenza e la lotta all'evasione fiscale.

Lo ha detto il viceministro dell'Economia Vittorio Grilli a chi gli chiedeva se una intesa con la Svizzera rischia di avere effetti negativi sulla lotta all'evasione dal momento che il modello di concordato oggetto di confronto prevede anche una sanatoria sul passato.

"E' chiaro che questi accordi non possono compromettere la salvaguardia della trasparenza fiscale e la lotta all'evasione", ha detto Grilli aggiungendo che per ora il governo ha solo annunciato l'avvio di un confronto con la Confederazione elvetica.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia