Italia, impegno "per ora" è rispettare pareggio bilancio-Grilli

giovedì 10 maggio 2012 11:05
 

ROMA, 10 maggio (Reuters) - Gli obiettivi di finanza pubblica dell'Italia sono quelli comunicati all'Europa e "per ora" questi impegni rimangono.

Lo ha detto il vice ministro dell'Economia Vittorio Grilli commentando le parole del leader del Pd Pier Luigi Bersani che sulla stampa ipotizza oggi un rinvio del pareggio di bilancio oltre l'attuale termine del 2013.

"I nostri target sono quelli che abbiamo messo nel programma di stabilità e che abbiamo comunicato alla Commissione europea. Per ora questo è il nostro impegno", ha detto Grilli a margine dell'assemblea di Unindustria.

In un'intervista a La Repubblica Bersani dice che l'Italia probabilmente non avrà bisogno di pensare a un rinvio del pareggio di bilancio se ottiene da Bruxelles la possibilità di scorporare dal calcolo del debito gli investimenti produttivi.

Il leader del Pd aggiunge: "Vedo che la Spagna si prepara a ricontrattare quell'obiettivo. Facciamolo anche noi se serve".

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia