Grecia, da socialista Venizelos ultimo tentativo per formare governo

giovedì 10 maggio 2012 09:50
 

ATENE, 10 maggio (Reuters) - Il leader socialista greco Evangelos Venizelos farà oggi un ultimo tentativo di formare un governo per evitare nuove elezioni a giugno, dopo che gli elettori hanno di fatto respinto l'accordo per il salvataggio finanziario sottoscritto con la Ue e l'Fmi, provocando una crisi politica.

Le chance che Venizelos possa riuscire sono scarse, dopo che sia i conservatori di Nuova Democrazia, primo partito alle elezioni, sia la sinistra di Syriza - secondo partito - non sono riusciti a formare una maggioranza dopo i tre giorni di consultazioni che hanno fatto seguito al voto di domenica, che ha visto il tracollo dei partiti maggiori.

Lo stallo ha provocato la minaccia dei partner europei di espellere la Grecia dall'eurozona, mentre i governi impazienti hanno trattenuto parte della tranche di aiuti finanziari che devono essere versati oggi alla Grecia.

(Dina Kyriakidou)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia