Voto, per Napolitano "test circoscritto", non vede "boom" di Grillo

martedì 8 maggio 2012 14:10
 

ROMA, 8 maggio (Reuters) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha definito "un test piuttosto circoscritto" il voto per le amministrative di ieri e domenica e, rispondendo a una domanda sul successo delle liste ispirate a Beppe Grillo, ha detto di non vedere alcun boom.

Per il capo dello Stato, che oggi visitava una mostra, questa tornata di elezioni amministrative - che interessavano complessivamente circa 1.000 Comuni e quasi 10 milioni di elettori - deve ispirare "motivi di riflessione per le forze politiche", ma anche per i cittadini "sulla governabilità".

Rispondendo alla domanda di una cronista sul "boom" dei grillini del Movimento 5 stelle, Napolitano ha risposto con una battuta: "Io di boom ricordo quello degli anni 60 in Italia, di altri boom non ne vedo".

Dal voto è emersa una forte sconfitta del Pdl e della Lega Nord oltre che dell'Idv, un successo del centrosinistra, e l'exploit del Movimento 5 Stelle e dei movimenti di protesta.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia