Grecia potrebbe esaurire liquidità a fine giugno - fonti

lunedì 7 maggio 2012 16:40
 

ATENE, 7 maggio (Reuters) - La Grecia potrebbe da qui a fine giugno trovarsi in difficoltà sul fronte della liquidità in caso non si instauri un nuovo governo in grado di negoziare la prossima tranche degli aiuti internazionali di Ue e Fondo monetario internazionale e le entrate risultassero inferiori alle attese.

Lo dicono a Reuters tre fonti del ministero delle Finanze ellenico.

"Se non c'è un governo che negozi la prossima tranche con la troika (Ue, Fmi e Bce) e se le entrate mensili dello Stato non rispettano le stime potremmo avere un problema di liquidità da fine giugno in avanti" spiega un funzionario del dicastero.

Il leader dei socialisti Pasok Evangelos Venizelos ha nel frattempo sollecitato tutti i partiti pro-europei a trovare un'intesa volta a formare un governo di coalizione.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia