Infrastrutture, agire su pedaggi per finanziare opere - Moretti

lunedì 7 maggio 2012 15:47
 

TRAVAGLIATO (Brescia), 7 maggio (Reuters) - La revisione dei pedaggi ferroviari e autostradali è uno strumento che potrebbe essere utilizzato per finanziare la costruzione di nuove infrastrutture.

Lo ha detto Mauro Moretti, amministratore delegato del gruppo Ferrovie dello Stato intervenuto oggi all'apertura del cantiere dell'alta velocità tra Treviglio e Brescia, sottolineando come oggi l'Italia abbia prezzi per i pedaggi più bassi rispetto a quelli degli altri paesi europei.

"Oggi l'Italia, nel campo dei pedaggi ferroviari e autostradali, ha dei prezzi più bassi rispetto a quelli dei paesi emmediatamente oltre confine" ha sottolineato Moretti aggiungendo che "allineare i prezzi a quelli europei potrebbe consentire di finalizzare i ricavi a nuovi investimenti infrastrutturali".

Un'eventualità che non è stata esclusa dal ministro per lo Sviluppo economico Corrado Passera il quale, commentando le parole di Moretti, ha sottolineato che l'azione sui pedaggi è uno degli strumenti, insieme al miglior utilizzo dei fondi europei e dei fondi dei privati, per accelerare i cantieri.

(Elvira Pollina)