Merkel aspetta Hollande 'a braccia aperte' per lavorare assieme

lunedì 7 maggio 2012 14:31
 

BERLINO, 7 maggio (Reuters) - Angela Merkel aspetta "a braccia aperte" il neo presidente francese Francois Hollande. A dirlo è lo stesso cancelliere tedesco.

"Lavoreremo insieme bene e intensamente e ci incontreremo abbastanza presto dopo la sua entrata (in carica)" ha dichiarato la Merkel durante una conferenza stampa.

"Posso dire da parte mia che Francois Hollande sarà accolto da me a braccia aperte qui in Germania" ha aggiunto la Merkel, che durante la campagna elettorale aveva pubblicamente espresso il suo sostegno al presidnete uscente Nicolas Sarkozy.

Durante la corsa presidenziale Hollande ha più volte criticato l'enfasi eccessivamente rigorista della Germania sul tema della crisi debitoria europea, chiedendo una maggiore attenzione alle politiche di sostegno alla crescita.

Il cancelliere tedesco ha poi affermato l'importanza per la Grecia di continuare sulla strada delle riforme concordate con Ue e Fmi, e sottolineato che l'accordo sul fiscal compact' non è oggetto di rinegoziazione.

"In Germania siamo dell'opinione, e anch'io personalmente, che il patto fiscale non è rinegoziabile. È stato negoziato e firmato da 25 paesi" ha dichiarato la Merkel aggiungendo: "c'è un dibattito in corso al quale la Francia, col suo nuovo presidente, naturalmente, darà la propria enfasi. Ma stiamo parlando di due facce della stessa medaglia, il progresso è raggiungibile solo attraverso finanze solide più crescita" .

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia