May 3, 2012 / 4:53 PM / 5 years ago

PUNTO 1-Fmi, ampio team in Italia per analisi riforme

4 IN. DI LETTURA

(Aggiunge dettagli su componenti missione, dichiarazioni Fmi e fonti)

di Francesca Landini

MILANO, 3 maggio (Reuters) - Una nutrita squadra di esperti del Fondo monetario internazionale è arrivata oggi in Italia per la missione annuale sull'economia del Paese.

Tramontata l'ipotesi che Roma venisse sottoposta a una sorveglianza più stretta da parte dell'Fmi, la visita dei funzionari di Washington si preannuncia, comunque, come un susseguirsi incalzante di appuntamenti e la squadra più ampia del solito sembra motivata dall'intenzione di analizzare le numerose riforme messe in campo dal governo tecnico. Negli incontri di oggi, inoltre, è emerso un interesse dei tecnici sullo stato di salute del sistema bancario italiano.

"Si tratterà di una missione intensa", dice una fonte a conoscenza dell'agenda degli esperti di Washington. "Il lavoro fatto dal governo italiano in questi mesi è tanto", aggiunge.

Gli esperti del Fondo intendono visitare tutti i principali ministeri, le autority, l'Istat, in aggiunta ai consueti colloqui con la Banca d'Italia e dopo incontri con alcune banche e docenti universitari oggi a Milano.

Il team che passerà al setaccio le riforme e l'economia italiana per due settimane, conta almeno una dozzina di persone, rispetto al format usuale di una manciata di esperti, ed è guidato dal nuovo capo missione per l'Italia, Aasim Husain, vice direttore del dipartimento europeo dell'Fmi.

Indicazioni iniziali sul parere degli esperti rispetto allo sforzo riformatore del governo guidato da Mario Monti sono attese già al termine della visita.

"La missione durerà circa due settimane e dovrebbe comunicare gli esiti preliminari al termine della visita" dice un portavoce dell'Fmi, confermando che la squadra del Fondo ha iniziato oggi la valutazione annuale dell'economia italiana secondo il formato della consultazione Articolo IV dello statuto del Fondo, applicato a tutti i membri dell'istituzione.

La Salute Delle Banche

Diversamente dal solito, oggi gli esperti dell'Fmi si sono mostrati più interessati allo stato di salute delle banche che alla macroeconomia, dice una fonte a conoscenza dei temi trattati in uno dei colloqui odierni. Gli esperti hanno rivolto, infatti, numerose domande sull'utilizzo da parte degli istituti italiani dei fondi presi a prestito in Bce con i finanziamenti a tre anni (Ltro), sugli acquisti di titoli governativi e sull'esposizione al settore immobiliare.

Il Fondo monetario ha sottolineato nel Global financial stability report pubblicato il mese scorso il rischio che, aumentando l'esposizione al debito sovrano del proprio paese, gli istituti di credito si espongano in maniera eccessiva alle oscillazioni dei titoli sovrani.

"Siamo qui a Milano fino a domani, poi andremo a Roma", ha detto stamane a Reuters un componente del team dell'Fmi uscendo da uno degli incontri. "Abbiamo appena iniziato", ha risposto il funzionario a una domanda sull'esito dei colloqui di stamane presso Unicredit e Intesa Sanpaolo.

Nell'agenda milanese del team figurano anche l'Università Bocconi e le agenzie di rating.

In parallelo altri funzionari del Fondo hanno iniziato oggi i colloqui istituzionali a Roma, partendo dal ministero dell'Economia.

Lo scorso novembre, prima che il governo guidato da Silvio Berlusconi lasciasse il posto ai tecnici guidati da Mario Monti, Roma aveva acconsentito a sottoporsi a una sorveglianza ben più stretta delle proprie politiche, attraverso il fiscal monitoring trimestrale, per recuperare la credibilità perduta sui mercati.

Il numero uno del Fondo, Christine Lagarde, ha annunciato, però, il mese scorso che, visto il recupero di fiducia registrato grazie alle riforme messe in campo dal nuovo governo, non era più necessaria una sorveglianza rafforzata.

(hanno collaborato Luca Trogni, Giulio Piovaccari a Milano)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below