Btp chiudono in rialzo, rally pomeridiano riporta spread sotto 390

lunedì 30 aprile 2012 18:05
 

MILANO, 30 aprile (Reuters) - Chiusura in positivo per i Btp
che consolidano il rialzo nella seconda parte della giornata,
spingendo di nuovo lo spread su Bund sotto i 390 punti base.	
    In una seduta comunque tranquilla, che cade tra il
fine-settimana e la festività del primo maggio, gli operatori
citano alcune ricoperture tecniche alla base del rialzo che ha
interessato anche il debito spagnolo.	
    "Stiamo vedendo un po' di ricoperture di posizioni corte"
spiega un trader da Londra. "L'Italia ha fatto un discreto
movimento, anche se i volumi sono particolarmente bassi oggi".	
    È stato peraltro elevato l'interesse degli specialist per le
riaperture di questo pomeriggio dei titoli di Stato italiani a
medio lungo termine in asta venerdì scorso: il Tesoro ha
registrato il pieno di richieste, assegnando la quantità massima
offerta sia per i due Btp benchmark a cinque e dieci anni, sia
per i due Btp off-the-run aprile 2016 e febbraio 2019
.	
    "Nel pomeriggio c'è stata decisamente un'accelerazione
dell'Italia, in un mercato comunque poco volatile per la
periferia" spiega lo strategist di una delle maggiori banche
europee, che ricorda come nella seduta di oggi giungessero a
rimborso 9,3 miliardi di Bot a 6 mesi e 12,3 miliardi di Ctz.	
    "È una cosa che aiuta a stabilizzare lo spread anche in un
mercato avverso al rischio come questo; tendenzialmente i soldi
che rientrano vengono in gran parte riutilizzati per comprare
Italia" sottolinea lo strategist.	
    A fine seduta lo spread di rendimento tra Btp e Bund
decennali si attesta, su piattaforma Tradeweb, sui minimi di
seduta, a 386 punti base, contro i 394 della chiusura di venerdì
scorso, dopo aver nuovamente sfiorato in giornata quota 400.	
    Acquisti sostenuti anche sul tratto trentennale della curva
italiana, il cui rendimento ridiscende vicino alla soglia del
6%: secondo alcuni operatori la scadenza extra-lunga beneficia
oggi di qualche aggiustamento dei portafogli in vista della
chiusura del mese. 
 
    MERCATO ITALIANO RESTA COLLEGATO A SPAGNA	
    Il debito periferico ha approfittato in giornata anche delle
notizie meno negative del previsto giunte stamane dal Pil
spagnolo, contrattosi leggermente meno delle attese nel primo
trimestre. 	
    D'altra parte l'approssimarsi delle aste spagnole di giovedì
mantiene sull'intero mercato una certa dose di tensione: Madrid
offre titoli di Stato sulle scadenze luglio 2015, gennaio 2017 e
luglio 2017, nel primo confronto col mercato primario dopo il
downgrade sovrano del paese, a BBB+, operato da S&P al termine
della settimana scorsa.	
    "Un po' di preoccupazione c'è, visto i numerosi segnali che
arrivano dalle banche estere della volontà di alleggerire i
portafogli sulla Spagna e in questo momento il mercato spagnolo
e quello italiano sono molto collegati" prosegue lo strategist.	
    Per quel che riguarda l'Italia, invece, archiviate le
riaperture odierne non sono in agenda appuntamenti col mercato
primario fino all'asta Bot di mercoledì 11 maggio.    	
    Lo spread decennale Spagna-Italia tratta a
fine giornata in area 29 punti base, circa due in più rispetto
alla chiusura di venerdì, anche se sotto i massimi - oltre 50
punti base - visti a metà aprile.	
        	
=========================== 17,30 =============================	
FUTURES BUND GIUGNO       141,06   (+0,36)         	
FUTURES BTP GIUGNO        101,89   (+1,09)           	
BTP 2 ANNI  (NOV 13)   99,792  (+0,277) 3,136%     	
BTP 10 ANNI (MAR 22)  96,604  (+0,929) 5,524%     	
BTP 30 ANNI (SET 40)  87,041  (+1,493) 6,039%     	
          	
========================= SPREAD (PB)========================== 	
                                                                
                                              ULTIMA CHIUSURA   	
TREASURY/BUND 10 ANNI    26             25      	
BTP/BUND 2 ANNI           307            321    	
BTP/BUND 10 ANNI        386            394      	
 livelli minimo/massimo             385,7-397,5     393,9-412,2 	
BTP/BUND 30 ANNI        368            377    	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    238,8          235,4    	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    51,5           51,5   	
================================================================	
    	
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia