Btp in rialzo ma spread resta vicino a 400 pb, focus su aste Spagna

lunedì 30 aprile 2012 13:02
 

MILANO, 30 aprile (Reuters) - Inizio di settimana in lieve
rialzo per i Btp, in una seduta complessivamente tranquilla,
incastrata tra il fine-settimana e la festività del primo
maggio, con lo spread che comunque non si discosta
sostanzialmente dalla soglia dei 400 punti base.	
    "Nonostante tutte le notizie negative di questo periodo,
vedi l'aumento degli acquisti di titoli di stato da parte delle
banche italiane, i Btp tengono e questa è una cosa positiva"
spiega il trader di una delle principali banche italiane. "Oggi
d'altra parte è una giornata tranquilla, anche se i volumi non
sono poi così bassi, considerando che comunque è lunedì".	
    I dati Bce di questa mattina hanno evidenziato un nuovo
aumento record, di quasi 24 miliardi di euro, degli acquisti
netti di titoli di Stato da parte delle banche italiane: un dato
che conferma come la liquidità concessa da Francoforte al
settore bancario venga utilizzata soprattutto per il sostegno
del debito pubblico della zona euro.	
    A fine mattinata lo spread di rendimento tra Btp e Bund
decennali tratta su piattaforma Tradeweb a 397 punti base contro
i 394 della chiusura di venerdì scorso.	
    "Per ora la pendenza della curva non è molto variata, ma ci
potrebbe essere un po' di flattening nel corso della seduta,
qualcuno potrebbe dover rientrare sul 30 anni per riequilibrare
le posizioni" prosegue il trader. 	
    Il focus del mercato obbligazionario sembra andare, ancora
questa mattina, sulla Spagna: il debito periferico approfitta
del dato negativo ma leggermente migliore delle attese sul pil
del paese, uscito stamane in contrazione dello 0,3% nel primo
trimestre, contro stime per un -0,4%.	
    D'altra parte resta una dose di tensione tra gli investitori
per l'avvicinarsi delle aste spagnole di giovedì (sulle scadenze
luglio 2015, gennaio 2017 e luglio 2017), le prime dopo il
taglio del rating sovrano del paese a BBB+, operato da S&P al
termine della settimana scorsa.	
    "La Spagna al momento prezza così tanti eventi negativi che,
o si crede veramente ad un default, oppure bisogna ammettere che
i tassi, anche quelli italiani, sono su livelli eccessivi".	
    Per quanto i Btp risentano da vicino delle vicende spagnole,
a detta degli operatori, dovrebbero continuare a fare meglio
rispetto agli equivalenti spagnoli, favoriti anche dal campo
libero, per quasi due settimane, da aste del Tesoro Italiano.	
    "Ci sono forti possibilità che la Spagna continui a
sottoperformare l'Italia, visto che sulla Spagna pesano i timori
sul rating e l'imminente offerta che, al momento, invece per
l'Italia non è in vista" spiega lo strategist di Commerzbank
Reiner Guntermann.	
    Lo spread decennale Spagna-Italia tratta a
fine mattinata in area 30 punti base, circa tre in più rispetto
alla chiusura di venerdì, anche se sotto i massimi - oltre 50
punti base - visti a metà aprile.	
    Nel primo pomeriggio sono in programma le riaperture dei Btp
collocati in asta venerdì scorso; dopo di ciò non sono in agenda
nuovi collocamenti di carta italiana fino all'asta di Bot di
mercoledì 11 maggio.    	
    	
=========================== 12,20===========================    	
FUTURES BUND GIUGNO       141,05   (+0,35)         	
FUTURES BTP GIUGNO        100,94   (+0,14)           	
BTP 2 ANNI  (NOV 13)   99,587  (+0,073) 3,250%     	
BTP 10 ANNI (MAR 22)  95,759  (+0,084) 5,642%     	
BTP 30 ANNI (SET 40)  85,827  (+0,279) 6,142%     	
          	
========================= SPREAD (PB)========================== 	
                                                                
                                              ULTIMA CHIUSURA   	
TREASURY/BUND 10 ANNI    26             25      	
BTP/BUND 2 ANNI           317            321    	
BTP/BUND 10 ANNI        397            394      	
 livelli minimo/massimo             391,7-397,4     393,9-412,2 	
BTP/BUND 30 ANNI        377            377    	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    239,2          235,4    	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    50,0           51,5   	
================================================================	
    	
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia