Btp poco mossi, aste discrete, su primario anche Spagna e Olanda

martedì 24 aprile 2012 12:38
 

MILANO, 24 aprile (Reuters) - Prima metà di seduta
tranquilla con una lieve volatilità dovuta alla prevista
diserzione dai mercati di domani sul secondario italiano, con il
Tesoro che ha stamane collocato 3,44 miliardi di euro in Ctz e
Btpei . 	
    "Le aste non sono state brillanti in termini di prezzo, ma
in qualche modo era previsto. Non ci sono state quindi grosse
sorprese negative, il comparto ha anzi registrato un post-asta
positivo" dice un trader. 	
    Il Tesoro ha collocato 2,5 miliardi del Ctz gennaio 2014, il
massimo della forchetta previstra, con un bid-to-cover a 1,796 e
un rendimento in rialzo al massimo da gennaio a 3,355% da 2,352%
dell'asta di marzo.	
    "Il mercato fa certamente meglio di ieri e c'è ancora un
margine per un ulteriore ritracciamento dello spread. Certo, in
vista della festività di domani, con il mercato italiano aperto
ma certamente poco attivo, non si vedranno grossi scambi"
aggiunge il trader.	
    L'Italia tornerà sul primario giovedì, con l'offerta di Bot
a 6 mesi per 8,5 miliardi, a fronte di scadenze per 9,35
miliardi, e venerdì, con 1,5-2,5 miliardi di Btp 5 anni, 1,5-2,5
mld Btp 10 anni, 0,75-1,25 miliardi di due titoli off-the-run
. 	
    Lo spread fra i decennali di riferimento italiano e tedesco
attorno alle 12,20 è a quota 416 punti base, da una chiusura di
ieri a 419 punti base.	
    	
    SPREAD CALA ANCHE PER ALTRE PERIFERIE, SUCCESSO ASTE OLANDA	
    Il differenziale con la Germania, che ieri era lievitato su
timori di instabilità politica, si riduce anche per altri
mercati periferici. 	
    L'Olanda, che ieri aveva registrato un ampliamento del
differenziale e le dimissioni del primo ministro Mark Rutte,
incapace di raggiungere un accordo sulle misure di austerity, ha
collocato stamane 2 miliardi di euro di titoli di Stato, con
scadenza 2014 e 2037, ricevendo una solida domanda
. 	
    Dopo l'asta, i rendimenti dei titoli olandesi sono
significativamente scesi. 	
    Madrid ha invece collocato oltre 1,9 miliardi di titoli a 3
e 6 mesi, con tassi in marcato rialzo.	
    "Anche l'asta spagnola è andata bene" dice un trader. "Ci
aspettavamo un collocamento superiore sul 3 mesi, ma hanno di
fatto collocato più carta 6 mesi, e questo è un segnale
relativamente buono".	
	
=========================== 12,20 ===========================   	
FUTURES BUND GIUGNO       140,20   (-0,28)         	
FUTURES BTP GIUGNO         99,90   (-0,11)           	
BTP 2 ANNI  (NOV 13)   99,291  (-0,068) 3,453%     	
BTP 10 ANNI (MAR 22)  94,924  (-0,076) 5,758%     	
BTP 30 ANNI (SET 40)  84,335  (-0,062) 6,272%     	
          	
========================= SPREAD (PB)========================== 	
                                                   	
                                               ULTIMA CHIUSURA  	
TREASURY/BUND 10 ANNI    36             36      	
BTP/BUND 2 ANNI           332            331    	
BTP/BUND 10 ANNI        416            419      	
 livelli minimo/massimo             409,4-418,7     410,2-422,6 	
BTP/BUND 30 ANNI        386            391    	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    230,5          233,9    	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    51,4           52,9   	
================================================================	
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia