Italia, Eurostat conferma deficit/pil 2011 a 3,9%, debito 120,1%

lunedì 23 aprile 2012 11:01
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - Eurostat ha confermato i dati forniti da Istat lo scorso marzo relativi a deficit e debito italiano nel 2011.

L'istituto europeo di statistica ha infatti certificato un deficit/Pil, calcolato ai fini Maastricht, pari al 3,9%. Indicato al 120,1% - massimo dal 1996 - il rapporto debito/Pil, dopo il 118,6% del 2010.

I dati di Eurostat quantificato il Pil italiano nel 2011 a 1.580 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 1.553 miliardi di 2010, ma sostanzialmente immobile a livello nominale rispetto ai 1.575 miliardi di euro del 2008.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia