Bce, prestiti o/n rientrano sotto 2 mld, depositi di nuovo in calo

giovedì 15 marzo 2012 09:21
 

FRANCOFORTE, 15 marzo (Reuters) - Rientrano al termine dell'ultima seduta le richieste di prestiti marginali alla Bce, dopo essere balzate su cifre decisamente superiori alla madia nelle due sedute precedenti.

Secondo i dati quotidiani dell'istituto centrale, i prestiti si sono attestati ieri sera, al termine del primo giorno del nuovo periodo di riserva obbligatoria, a 1,787 miliardi di euro dai 14,730 miliardi di martedì e dai 15,610 miliardi di lunedì.

Intanto tornano a scendere - e in maniera netta - i fondi depositati a fine giornata dalle banche in Bce: 686,426 miliardi di euro ieri sera, dagli 815,986 miliardi della seduta precedente. All'inizio della settimana scorsa i depositi erano saliti al massimo storico di 827,534 miliardi.

La Bce ha inoltre reso noto che, nell'ambito del secondo programma di acquisto di covered bond da 40 miliardi avviato lo scorso 3 novembre, a ieri sera gli acquisti ammontano a 8,540 miliardi dagli 8,380 miliardi precedenti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia