PUNTO 1-Btp,tasso 10 anni a minimo da fine giugno,speranze Grecia

giovedì 8 marzo 2012 10:08
 

(Riscrive, aggiorna quotazioni, inserisce riferimento a Spagna)

MILANO, 8 marzo (Reuters) - Nelle prime battute della seduta odierna il tasso del decennale italiano è sceso dal 4,948% della chiusura di ieri al fino al 4,839%, minimo da fine giugno, e intorno alle 9,45 passa di mano in area 4,85%, secondo dati Tradeweb.

Si è così riavvicinato ai minimi semestrali, toccati la scorsa settimana, il divario tra titoli di Stato italiani e tedeschi a 10 anni, sceso a 305 punti base dai 316 della chiusura di ieri.

In scia a quanto affermato nelle ultime sedute, il debito italiano continua a performare meglio di quello spagnolo. Il decennale di Madrid rende il 5,09% mentre il differenziale con l'analoga scadenza sul Bund si attesta a a 326 punti base .

Questa sera scade il termine per l'adesione dei creditori privati al piano di ristrutturazione del debito greco.

Nelle ultime ore è maturato un certo ottimismo riguardo la partecipazione. Stamane un funzionario del governo ellenico ha fatto sapere che il tasso di adesione allo swap è "molto elevato".

(Elvira Pollina)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia