PUNTO 3-Governo, maggioranza regge nonostante rinvio vertice - Monti

mercoledì 7 marzo 2012 17:13
 

* Alfano dà forfait, non vuole discutere di Rai e giustizia

* Tra temi anche frequenze tv, Monti in mattinata riceve Confalonieri

* Pd minaccia no a voto fiducia su semplificazioni (cambia titolo e lead, accorpa pezzi, aggiunge minaccia Pd su fiducia)

ROMA, 7 marzo (Reuters) - La collaborazione delle forze politiche di maggioranza con il governo non è a rischio.

Lo ha detto oggi il presidente del Consiglio, Mario Monti, nel corso di una conferenza stampa, al cronista che gli chiedeva se fosse preoccupato della defezione del segretario del Pdl Angelino Alfano al vertice di maggioranza convocato per questa sera e che si svolgerà invece la prossima settimana.

L'ex ministro della Giustizia ha dato forfait all'incontro convocato da Monti con i leader dei partiti che lo sostengono in Parlamento (Pd-Pdl-Udc), non ritenendo opportuno che si discutesse anche di riforma della Rai e di giustizia.

Ad alimentare le proeccupazioni, anche la minaccia di oggi del Pd alla Camera di non votare la fiducia sul cosiddetto decreto semplificazioni, dopo che il sottosegretario all'Economia Gianfranco Polillo in commissione Affari costituzionali ha annunciato un maxi-emendamento per cancellare l'accordo bipartisan sulla stabilizzazione dei precari della scuola.

"COLLABORAZIONE CON PARTITI E' VITALE"   Continua...