Grecia, rischio modifica termini se swap non volontario-Lemierre

mercoledì 7 marzo 2012 12:45
 

PARIGI, 7 marzo (Reuters) - L'esito dello swap sul debito greco da parte dei creditori privati rimane incerto e un eventuale passaggio a un'operazione non più volontaria rischia di portare a una modifica di alcuni dei termini dell'accordo da parte di Atene e delle autorità europee.

Lo sostiene Jean Lemierre, negoziatore dello swap per conto della banca francese BNP Paribas, in alcuni commenti riportati dal quotidiano Le Monde.

"E' impossibile essere certi del risultato di questo processo", ha detto il banchiere al quotidiano. "Ma il successo dell'offerta è nell'interesse di tutti".

Lemierre ha aggiunto che un default disordinato della Grecia avrebbe conseguenze "molto serie" per la zona euro, inclusa la possibilità di un contagio per i paesi più fragili della zona euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia