Treasuries Usa salgono su timori swap Grecia, Wall Street debole

martedì 6 marzo 2012 16:08
 

NEW YORK, 6 marzo (Reuters) - I titoli di stato Usa guadagnano decisamente terreno sui timori che la Grecia non riesca a rispettare la scadenza incombente per completare lo swap del debito con i creditori privati ed evitare un default disordinato.

I prezzi del debito governativo sono anche sostenuti dagli acquisti di Treasuries da parte della Federal Reserve.

Nel frattempo Wall Street ha aperto in netto calo e a circa mezz'ora dall'avvio gli indici cedono oltre un punto percentuale.

Gli investitori temono che un eventuale default disordinato di Atene possa contagiare altri paesi della zona euro rallentando la crescita economica globale.

"La Grecia è ancora nei pensieri di tutti", commenta Rick Klingman di BNP Paribas.

Intorno alle 15,55 italiane il benchmark decennale guadagna 16/32 e rende l'1,95%. Nonostante il movimento odierno il rendimento resta nel range tra l'1,79% e il 2,17% che è in atto da inizio novembre.

Il titolo trentennale sale di 1*06/32 con un rendimento del 3,08%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia