Debito, a recente calo rendimenti hanno contribuito stranieri-Grilli

martedì 6 marzo 2012 12:20
 

ROMA, 6 marzo (Reuters) - Al recente calo dei rendimenti sui titoli di Stato italiani hanno contribuito investitori nazionali e stranieri, ha detto il vice ministro dell'Economia Vittorio Grilli.

L'ex direttore generale del Tesoro ha invitato comunque alla prudenza perchè la situazione nella zona euro è ancora fragile.

"Non è il momento di forzare su nessun segmento della curva delle scadenze dei titoli di Stato", ha detto Grilli alla presentazione del nuovo Btp retail a quattro anni indicizzato all'inflazione.

Nella stessa occasione Maria Cannata, responsabile delle emissioni al Tesoro, ha detto che l'idea di emettere altri titoli a 10 anni non è stata accantonata e che in via XX Settembre si aspetta solo il momento opportuno.

Cannata ha anche detto che la quantità della prima emissione di Btp retail non è stata ancora decisa.

A inizio mese il tasso di interesse sul decennale italiano è sceso sotto il 5% per la prima volta dallo scorso agosto.

(Giuseppe Fonte)

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia