PUNTO 3 - Btp retail sarà a 4 anni, indicizzato a inflazione Italia

martedì 6 marzo 2012 14:14
 

(Aggiunge dichiarazioni Cannata e dettagli)

ROMA, 6 marzo (Reuters) - Il nuovo Btp telematico pensato per i piccoli risparmiatori sarà indicizzato al tasso di inflazione nazionale e avrà una durata di quattro anni.

Lo rende noto il Tesoro spiegando che il nuovo titolo pagherà "interessi a tasso fisso sul capitale rivalutato all'inflazione del semestre di riferimento, sulla base dell'indice Istat sui prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati (Foi) con esclusione dei tabacchi".

La rivalutazione del capitale verrà "corrisposta semestralmente, con un recupero immediato dell'inflazione".

La prima emissione sarà comunicata il 16 marzo 2012. Il collocamento partirà il 19 marzo per concludersi il 22.

Il lancio del primo Btp Italia, al quale seguiranno "probabilmente" altre emissioni, rientra nella strategia del Tesoro per fidelizzare gli investitori domestici, secondo quanto spiega la responsabile del debito pubblico, Maria Cannata.

"Bisogna stare al passo con gli investitori introducendo nuovi elementi di attrattività per il mercato", spiega la Cannata aggiungendo che al momento il Tesoro non ha ancora un obiettivo di collocamento.

In caso di deflazione, le cedole vengono comunque calcolate sul capitale nominale investito, quindi con una protezione estesa non solo alla quota di capitale ma anche agli interessi.

Il collocamento avverrà attraverso la piattaforma elettronica Mot di Borsa italiana senza "alcuna commissione bancaria alla sottoscrizione, come per gli altri titoli di Stato a medio lungo termine".   Continua...