Bond bancari a retail, Consob consulta su prassi riacquisto

lunedì 5 marzo 2012 17:23
 

MILANO, 5 marzo (Reuters) - La Consob ha sottoposto a consultazione la prassi di mercato che riguarda il riacquisto di prestiti obbligazionari rivolti al retail al verificarsi di condizioni predeterminate e indicate nel prospetto informativo, come per esempio l'evento di un downgrade.

Lo si legge nella newsletter Consob apparsa oggi sul sito web www.consob.it.

La prassi di riacquisto viene attivata da intermediari, appositamente incaricati dall'emittente.

"In particolare, in caso di peggioramento del merito di credito dell'emittente e/o dell'emissione, tali intermediari si impegnano a riacquistare sul mercato una percentuale significativa degli strumenti finanziari emessi (solitamente fino al 40%)" dice la newsletter.

"Il riacquisto viene effettuato a prezzi che riflettono il merito di credito dell'emittente e/o dello strumento finanziario al momento dell'emissione e quindi più elevati".

La finalità di tale prassi è di consentire agli investitori retail che detengono tali obbligazioni di liquidare l'investimento prima della scadenza a condizioni migliori rispetto a quelle conseguenti all'eventuale peggioramento del rating.

Tale prassi è già stata inserita negli ultimi anni da prospetti di ammissione e/o di quotazione di alcune obbligazioni bancarie, destinate alla quotazione in mercati regolamentati e Mtf.

Il termine per presentare osservazioni e commenti al documento di consultazione è il 30 aprile 2012. Come di consueto, i commenti pervenuti saranno resi pubblici al termine della consultazione, salvo espressa richiesta di non divulgarli.

La normativa comunitaria ha attribuito alle singole autorità nazionali la competenza a individuare ed ammettere, nei rispettivi Paesi, le eventuali "prassi di mercato ammesse". La Consob ha già ammesso due prassi di mercato inerenti, rispettivamente, all'attività di sostegno della liquidità del mercato e all'acquisto di azioni proprie per la costituzione di un "magazzino titoli".

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia