Accordo su fiscal compact firmato da 25 paesi UE

venerdì 2 marzo 2012 17:01
 

BRUXELLES, 2 marzo (Reuters) - Tutti i paesi dell'Unione Europea, con l'eccezione di due, hanno firmato il trattato che prevede una disciplina di bilancio più stretta per la zona euro, segnando un punto per la Germania, che ha spinto sull'accordo per cercare di prevenire il ripetersi delle spese facili che hanno condotto alla crisi del debito.

Solo la Gran Bretagna e la Repubblica Ceca non hanno firmato il "fiscal compact", che prevede che i paesi della zona euro inseriscano una "regola d'oro" sull'equilibrio di bilancio nelle proprie costituzioni o legge equivalenti, con meccanismi di correzione automatica nel caso la regola venga infranta.

"Questo rafforzamento delle auto-limitazioni... per quello che riguarda debiti e deficit è importante di per sé", ha dichiarato Herman Van Rompuy che, in qualità di presidente del Consiglio europeo, ha giocato un ruolo chiave nel negoziare un accordi accettabile per tutti i firmatari.

"Aiuta a prevenire una ripetizione della crisi del debito sovrano", ha detto nel discorso alla cerimonia per la firma.

L'accordo può tuttavia ancora incontrare significative difficoltà.

L'Irlanda, che dipende dalla zona euro per il supporto finanziario dopo il collasso del suo sistema bancario, terrà un referendum per decidere se partecipare al patto - un voto che il ministro delle Finanze del paese ha paragonato al chiedere alla nazione se vuole rimanere all'interno del blocco della moneta unica.

Parlando ai giornalisti dopo l'incontro dei leader, il cancelliere tedesco Angela Merkel ha sottolineato che soltanto i paesi che si sono impegnati nei confronti del nuovo regime si qualificheranno per un salvataggio da parte dell'European Stability Mechanism (Esm).

"Abbiamo i due strumenti", ha detto Merkel. "Da una parte il patto di bilancio, dall'altra il meccanismo di salvataggio permanente europeo. I due sono legati tra loro. Questo significa che in futuro solo quelli che si impegnano ad aderire alle specifiche del patto di bilancio avranno i requisiti per il sostegno del meccanismo di supporto permanente".

  Continua...