Btp tonici, calo differenziali con Germania, 10 anni tocca 335pb

mercoledì 29 febbraio 2012 17:28
 

MILANO, 29 febbraio (Reuters) - I Btp archiviano in
rialzo una seduta segnata dall'atteso p/t della Bce a tre anni e
da una conseguente marcata riduzione degli spread con la
Germania. Il differenziale fra i 2 anni di riferimento italiano
e tedesco è sceso sotto i 200 punti base, ai minimi dal luglio
dell'anno scorso, mentre lo spread fra i rendimenti dei
decennali è precipitato sotto i 340 punti base, fino a 335 punti
base, minimo dal 5 settembre.	
    "Il fattore chiave è p/t a tre anni, oltre naturalmente alla
fine delle aste italiane con quelle di ieri" dice un trader. 	
    I mercati periferici hanno come atteso reagito positivamente
al p/t della Bce, come avevano già fatto nell'attesa
dell'operazione. 	
    "Il fatto che le banche abbiano preso oltre 500 miliardi è
stato preso come un buon segnale, destinato a favorire il tratto
breve di periferici come Italia e Spagna", ha detto Alessandro
Giansanti, strategist di Ing.	
    Gli istituti di credito della zona euro hanno chiesto e
ottenuto 530 miliardi di euro nella nuova operazione di
rifinanziamento Bce a tre anni. Hanno presentato richiesta di
fondi 800 banche. Il risultato è superiore alle attese e
all'importo collocato a fine dicembre pari a 489 miliardi
.	
    Sulla scia dell'entusiasmo per il p/t, che favorisce il
tratto breve della curva, il rendimento del due anni di
riferimento italiano è sceso sotto il 2,2%, fino a 2,186% da una
chiusura di ieri in area 2,5%, per uno spread con
la Germania sceso fino a 199 punti base da 231 della chiusura di
ieri. 	
    Nell'ambito della curva italiana, alle 17,30 il tratto 2-10
vede un'impennata del differenziale sopra i 300 punti base da
287 punti base di ieri in chiusura, a riflesso della migliore
performance del tratto breve. 	
    Oggi la Germania ha collocato 3,3 miliardi di Bund a 10 anni
a un tasso medio dell'1,8%. Un'asta tutto sommato positiva
sebbene non eccezionale in termini di domanda, a dire degli
operatori. 	
    Oggi la Bce è stata vista intervenire sul secondario ad
acquistare contenuti quantitativi di titoli di Stato portoghesi
 	
    	
        	
========================= 17,30 ==============================  	
 FUTURES BUND MARZO       139,86   (-0,20)          	
 FUTURES BTP MARZO        106,20   (+1,32)           	
 BTP 2 ANNI  (NOV 13) 100,119  (+0,481) 2,187%  	
 BTP 10 ANNI (MAR 22) 98,937  (+1,174) 5,203%   	
 BTP 30 ANNI (SET 40) 90,154  (+1,710) 5,784%   	
      	
========================= SPREAD (PB)===========================
 	
                                                 ULTIMA CHIUSURA
 	
TREASURY/BUND 10 ANNI   17,3           12,9	
BTP/BUND 2 ANNI           200             231  	
BTP/BUND 10 ANNI        339             357   	
 livelli minimo/massimo              334,6-350,7     351,0-360,7
 	
BTP/BUND 30 ANNI        336             352  	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    301,6           286,5   	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    58,1            55,9 	
================================================================
 	
    	
    
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia