PUNTO 1 - Fisco, Monti vuole rivedere tasse redditi finanziari

mercoledì 29 febbraio 2012 14:29
 

(Aggiunge paradisi fiscali e immobili)

ROMA, 29 febbraio (Reuters) - Il riequilibrio del sistema fiscale italiano riguarderà anche "la tassazione dei redditi finanziari".

Lo scrive il presidente del Consiglio Mario Monti nell'Atto di indirizzo sulla politica fiscale reso disponibile sul sito del governo.

"Nell'ambito del processo di attuazione della riforma fiscale, saranno predisposti schemi di interventi normativi diretti al riequilibrio del sistema impositivo, anche relativamente alla tassazione dei redditi finanziari", scrive Monti nel documento pubblicato sul sito di Palazzo Chigi.

Nel documento il presidente del Consiglio conferma di voler proseguire con il "graduale spostamento dell'asse del prelievo dalle imposte dirette a quelle indirette", quindi dall'Irpef e dall'Ires all'Iva e alle accise, analogamente a quanto aveva previsto il precedente governo di Silvio Berlusconi.

L'atto di indirizzo annuncia anche azioni di "contrasto all'utilizzazione dei paradisi fiscali al fine di individuare misure specifiche, sulla base della normativa comunitaria e degli strumenti di diritto internazionale, atte a contrastare questi fenomeni".

Finisce nel mirino del governo anche la tassazione immobiliare. L'obiettivo è arrivare in tempi brevi "all'attribuzione della rendita catastale presunta, in presenza di fabbricati mai dichiarati in catasto, nelle more della regolarizzazione catastale".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia