Bund in calo, investitori in attesa iniezione liquidità Bce

mercoledì 29 febbraio 2012 08:55
 

LONDRA, 29 febbraio (Reuters) - Apertura in calo
stamane per i governativi tedeschi, che nell'ultima seduta hanno
sfiorato i massimi storici, con gli investitori che restano in
attesa del secondo finanziamento triennale della Bce.	
    Secondo l'ultimo sondaggio, la Bce inietterà
nel sistema bancario europeo fondi per circa 500 miliardi.
Questo potrebbe produrre un subitaneo movimento al rialzo dei
prezzi dei titoli periferici, spiega un trader, ricordando però
come i prezzi dei bond italiani e spagnoli abbiano già
incorporato il finanziamento extralungo della Bce.	
    Del resto, i persistenti timori legati all'evoluzione della
crisi debitoria europea continuano a garantire un buon supporto
al Bund.	
     Ieri l'Irlanda ha annunciato che terrà un referendum sul
trattato di Unione fiscale europea, aggiungendo un altro
elemento di incertezza mentre l'International Swap and
Derivatives Association (ISDA) arbitro delle regole che
governano la vendita e l'uso dei derivato, ha fatto sapere che
discuterà se considerare o meno lo swap del debito greco un
'credit event'. Una mossa che potrebbe creare ulteriore
scompiglio sui mercati.	
    	
 ========================== ORE 8,45 ===========================	
 FUTURES EURIBOR MARZO         99,125 (inv.)  	
 FUTURES BUND MARZO          139,82  (-0,10)          	
 FUTURES BTP MARZO           105,10  (-0,25)      	
 BUND 2 ANNI             100,089 (-0,008)   0,206% 	
 BUND 10 ANNI           101,589 (-0,182)   1,822% 	
 BUND 30 ANNI           117,359 (-0,355)   2,434% 	
===============================================================	
    	
    
 
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia