Btp, da andamento aste segnali di normalizzazione mercato - Grilli

martedì 28 febbraio 2012 16:24
 

ROMA, 28 febbraio (Reuters) - Il recente andamento delle aste per il collocamento dei titoli di Stato italiani, compresa quella odierna dei Btp a 5 e del nuovo 10 anni, mostra che il mercato si sta normalizzando, secondo il viceministro dell'Economia, Vittorio Grilli.

"L'andamento delle aste, non ultimo quello di oggi, da segnali di normalizzazione", ha detto Grilli intervenendo a un convegno all'Abi.

Dopo il soddisfacente esito dei collocamenti a breve di ieri, l'Italia ha registrato stamani un nuovo successo alla prova più significativa sul campo del primario, le aste a medio-lungo, in particolare da quella del nuovo decennale.

Il Tesoro ha collocato titoli a cinque e dieci anni per 6,25 miliardi di euro in totale, al massimo del range. Il nuovo Btp decennale 1° settembre 2022 è stato assegnato per 3,75 miliardi su una forchetta con un rendimento a 5,50%, minimo da agosto 2011, dal 6,08% di fine gennaio sul precedente benchmark. La terza tranche del cinque anni maggio 2017 è stata collocata per 2,5 miliardi al rendimento di 4,19%, minimo da maggio 2011, dal 5,39% di fine gennaio.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Btp, da andamento aste segnali di normalizzazione mercato - Grilli | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%