No comment di Grilli su utilizzo oro Bankitalia per taglio debito

martedì 28 febbraio 2012 15:50
 

ROMA, 28 febbraio (Reuters) - Il vice ministro dell'Economia preferisce non commentare l'ipotesi di trasferire parte dell'oro della Banca d'Italia alla Cassa depositi e prestiti (Cdp) per ridurre lo stock del debito pubblico elaborata dagli analisti di Mediobanca Security.

"No comment", ha detto Vittorio Grilli a margine di un convegno in Abi.

Secondo lo studio di Antonio Guglielmi e Simonetta Chiriotti, la Cdp potrebbe raccogliere sul mercato fino a 200 miliardi di euro se le venissero conferiti 50 miliardi di partecipazioni azionarie statali e 50 miliardi di riserve auree. I 100 miliardi che rimarrebbero dopo aver pagato azioni e lingotti potrebbero finanziare le dismissioni immobiliari statali. Secondo Mediobanca Securities, il mattone potrebbe portare ai conti pubblici un beneficio fino a 90 miliardi.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia