Treasuries in moderato rialzo su rally greggio, timori crisi debito

lunedì 27 febbraio 2012 15:05
 

NEW YORK, 27 febbraio (Reuters) - I prezzi dei Treasuries proseguono in moderato rialzo, sostenuti dai timori che la corsa dei prezzi dei prodotti energetici incida sulla crescita economica.

Le tensioni tra Iran e Occidente, a cui si sommano i tumulti in Siria, fanno pensare ad una contrazione prolungata delle forniture di greggio.

Gli asset meno rischiosi, come l'obbligazionario Usa, si giovano anche delle incertezze sulla capacità della zona euro di contenere la crisi del debito, rilanciate dall'esito inconcludente del vertice G20 del weekend scorso.

Attorno alle 14,40 italiane, il benchmark decennale guadagna 12/32, con rendimento dell'1,9359%, il titolo a due anni è invariato e rende lo 0,2970%, il bond quinquennale sale di 6/32, con rendimento dello 0,8526%, e il trentennale avanza di 22/32, con rendimento del 3,0641%.

Il futures sul decennale guadagna 1132, a 131*17/32.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia