Italia, G20 riconoscerà sforzi governo - Gurria (Ocse)

venerdì 24 febbraio 2012 18:28
 

CITTA' DEL MESSICO, 24 febbraio (Reuters) - I Paesi del Gruppo dei Venti riconosceranno sicuramente gli sforzi che l'Italia sta facendo sul fronte della stabilità finanziaria e di bilancio.

Ne è convinto il presidente dell'Ocse Angel Gurria, che oggi ha presentato a Città del Messico il rapporto dell'Organizzazione con sede a Parigi sulla crescita mondiale.

"Il G20 riconoscerà gli sforzi dell'Italia e darà uno stimolo al governo per proseguire", ha detto Gurria, aggiungendo che è presto per pronunciarsi sul fatto che nel comunicato ci sia o meno un accenno alle riforme italiane.

La riunione dei ministri delle Finanze e dei governatori del G20 prenderà il via domani per concludersi domenica pomeriggio, quando sarà pubblicato un comunicato, che passerà in rassegna i maggiori punti di discussione toccati nel meeting.

In occasione dell'ultimo incontro del G20 svoltosi a Cannes a inizio novembre era stato pubblicato un comunicato finale che sollecitava l'Italia ad agire con rapidità sul fronte del debito e della stabilità finanziaria.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia