Zona euro, rallentamento crescita sarà leggero e temporaneo - Rehn

giovedì 23 febbraio 2012 11:51
 

BRUXELLES, 23 febbraio (Reuters) - I paesi Ue alla prese con uno stretto monitoraggio dei mercati devono essere pronti a intraprendere ulteriori misure correttive se necessario.

Lo ha detto il Commissario europeo agli affari economici e monetari Olli Rehn, nel corso della conferenza stampa successiva alla pubblicazione delle 'interim forecast' della Commissione Ue, che ha ridotto la stima di crescita nel 2012 per il blocco della valuta unica, portandola a -0,3% dallo 0,5% stimato a novembre.

"Gli sviluppi recenti delle indagini sugli indicatori suggeriscono che l'atteso rallentamento sarà abbastanza leggero e temporaneo, ma l'inversione del trend dovrà essere confermata nei prossimi mesi ed essenzialmente dalle decisioni politiche che verranno adottate" ha detto Rehn.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia