February 21, 2012 / 4:58 PM / 5 years ago

Derivati, per Lombardia eventuale svalutazione bond Grecia ricade su Ubs-fonte

4 IN. DI LETTURA

MILANO, 21 febbraio (Reuters) - La Regione Lombardia non si riterrà responsabile dell'eventuale svalutazione del valore dei bond greci contenuti nel fondo di garanzia del proprio bond al 2032, gestito da Ubs.

Lo dice una fonte vicina alla Regione, a poche ore dall'accordo generale sul secondo piano di aiuti alla Grecia, che prevede tra i vari punti una perdita netta attualizzata di oltre il 70% per i detentori privati di bond.

"La Regione Lombardia ritiene che i titoli greci siano nell'assoluta disposizione delle banche, cioè di Ubs" spiega la fonte. "Ubs può accettare l'accordo di svalutazione dei bond, ma non è un default e non può far ricadere sulla Regione le conseguenze di questa sua scelta volontaria".

il Pirellone aveva annunciato lo scorso giugno l'accantonamento di 153 milioni di euro a copertura totale del rischio Grecia connesso alla propria emissione obbligazionaria da un miliardo di dollari.

Il bond prevede un conto di garanzia cui la Regione versa somme periodiche che a scadenza andranno a rimborsare l'obbligazione. Parte del conto viene gestita da Ubs, l'altra da Merrill Lynch : le due banche investono le somme conferite in altri titoli obbligazionari e ne utilizzano i proventi per il pagamento delle cedole. Il rischio di credito legato al conto di garanzia grava sulla Regione.

La parte del conto che fa capo alla banca svizzera è investita per circa 153 milioni in bond greci; Merrill Lynch, tra il 2006 e il 2007, aveva invece completamente rimpiazzato bond greci per circa 100 milioni con titoli di Stato italiani .

"Con le banche ci sono incontri anche su questo punto, si contesta e si tratta" aggiunge la fonte.

Da parte di Ubs non è stato possibile avere un commento.

Regione Guarda Ad Accordo Extragiudiziale Con Banche

"D'altra parte, come per il Comune di Milano, c'è tra le opzioni quella di una transazione generale" prosegue la fonte. "Su questo punto c'è fiducia da parte della Regione, posto che veda riconosciute gran parte delle proprie richieste".

Tra Lombardia e banche è in corso una causa per risarcimento danni presso l'alta Corte di Londra, in cui Merrill Lynch e Ubs sono accusate di aver caricato costi occulti per quasi 100 milioni in occasione del collocamento del bond, nel 2002. Attualmente le parti sono impegnate nella fase di mediazione imposta dal giudice britannico.

Recentemente è anche circolata l'ipotesi di annullamento in autotutela delle delibere di approvazione dei derivati da parte del Pirellone sull'esempio di quanto già fatto da altre amministrazioni, tra cui ultimamente la Regione Piemonte.

"Naturalmente è un'ipotesi che la Regione ha valutato, ma al momento è una soluzione che presenta delle difficoltà" spiega la fonte che aggiunge: "tutto si tiene finché l'accordo sul salvataggio della Grecia non viene definito in ogni punto, credo quindi che per un eventuale accordo tra Regione e banche bisognerà aspettare almeno la primavera".

Venerdì scorso il Comune di Milano ha trovato un'ipotesi di accordo extragiudiziale con le banche (la stessa Ubs, Deutsche Bank, Depfa, e JP Morgan ) in relazione alla causa sui derivati legati al bond comunale da 1,68 miliardi al 2035.

Dopo l'annuncio da parte del Comune, l'assessore regionale alle Finanze Romano Colozzi ha comunque sottolineato che le emissioni di Regione e Comune "sono di natura totalmente diversa" e che ogni parallelismo tra le due operazioni "è del tutto ingiustificato e privo di senso".

(Giulio Piovaccari)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below