Grecia molto lontana da obiettivo riduzione debito - Juncker

venerdì 17 febbraio 2012 17:18
 

LUSSEMBURGO, 17 febbraio (Reuters) - Secondo il presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker Atene resta ancora lontana dal centrare gli obiettivi sulla riduzione del debito, secondo cui lo stock dovrebbe calare a 120% del prodotto interno lordo entro il 2020.

Per riportare il debito greco a un livello sostenibile, dice in vista della riunione cruciale di lunedì prossimo, in cui i ministri finanziari della zona euro dovrebbero finalizzare il secondo pacchetto degli aiuti alla Grecia, resta infatti ancora molto da fare.

"Abbiamo la decisione del Consiglio del 26 ottobre scorso che stabilisce che il rapporto debito/Pil debba scendere a 120% entro il 2020", dice alla stampa.

"Siamo però ancora blontani dall'obiettivo. Tutte le discussioni che avrò... fino a domenica sera saranno mirate a rendere il target più vicino".

Il debito pubblico greco è attualmente pari a circa 160% del Pil.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia