Btp in rialzo con Grecia e asta Bot nonostante disguido tecnico

lunedì 13 febbraio 2012 13:32
 

 MILANO, 13 febbraio (Reuters) - L'esito positivo del
voto parlamentare greco sulle misure di austerità richieste dai
creditori internazionali per l'avvio del secondo pacchetto di
salvataggio e il buon risultato dell'asta Bot, nonostante il
problema tecnico riscontrato dagli operatori e confermato da
Bankitalia, spingono al rialzo i Btp nella prima parte della
seduta.	
 "Il voto greco di ieri non era per niente scontato e questo
spiega la buona impostazione del mercato di oggi, che è
proseguita nonostante il bid-to-cover non brillante dell'asta
del Bot 12 mesi" spiega un operatore di una delle principali
banche italiane.	
 Il parlamento greco si è espresso ieri a favore del
programma di austerità sullo sfondo di un'Atene letteralmente in
fiamme per le proteste sull'impopolare piano. 	
 Proteste e scontri con la polizia hanno infuocato la zona
centrale della capitale prima che il parlamento votasse sul
pacchetto che comportarà sognificative riduzioni di salari,
pensioni e occupazione. Il prezzo dei 130 miliardi di euro del
salvataggio Ue/Fmi.  	
 Il legame tra la scarsa brillantezza del rapporto tra
domanda e offerta sul Bot 12 mesi, sceso a 1,09 dall'1,473 di
gennaio, segnalato a Reuters da due diversi dealer, è stato 
confermato da un funzionario di Bankitalia, che ha poi emesso
una nota ufficiale.	
 "I disguidi tecnici possono avere un impatto molto negativo
in determinate condizioni, fortunatamente il mercato non ha
reagito male, e questo vuol dire che l'Italia ha un buon
supporto" dice un secondo operatore, che segnala, come, ancora
una volta, sia il comparto dei brevi, in particolare l'area 2-3
anni, a performare meglio.	
 Intorno alle 13,00 il rendimento del titolo italiano a 10
anni scende al 5,506% dal 5,616% del fine seduta di venerdì e il
divario con l'analoga scadenza del Bund si accorcia a 354 punti
base dai 370 punti base di venerdì sera,
riavvicinandosi ai minimi da settembre toccati la scorsa
settimana. 	
 In discesa anche il rendimento del Btp novembre 2014 in asta
domani per un importo compreso tra i 2,75 e i 4 miliardi: a metà
seduta guadagna 21 centesimi e tratta al 3,453%.
Nelle aste a medio lungo di domani verranno offerti anche da 1 a
2 miliardi di titoli non più in corso di emissione, con scadenza
compresa tra i 3 e i 5 anni.	
 	
 PROBLEMA TECNICO NON PREGIUDICA BUON ESITO ASTA BOT	
Le difficoltà riscontrate dagli operatori nell'invio degli
ordini negli ultimi minuti della fase d'asta dei brevissimi,
utilizzati spesso per aggiornare gli importi, non hanno
pregiudicato il buon esito dell'asta Bot di oggi. 	
 Il Tesoro ha collocato l'intero ammontare dell'offerta, 12
miliardi a fronte degli 8,025 in scadenza, e il tasso del Bot
annuale è infatti calato al minimo dal giugno 2011,
riavvicinandosi ai livelli pre-crisi.	
 "Si conferma il trend discendente di rendimenti che ha
caratterizzato le ultime aste. Il tasso del Bot annuale si è
riavvicinato alla media del primo semestre 2011, che viaggiava
intorno al 2% e questo è molto positivo per il costo del debito
italiano" osserva Chiara Manenti, strategist di Intesa Sanpaolo,
secondo cui il Tesoro continuerà almeno per il prossimo bimestre
a privilegiare le emissioni brevi, per sfruttare il più
possibile l'effetto benefico dei rendimenti dei finanziamenti
triennali della Bce.        	
     	
========================== 13,15 ===============================
 	
 FUTURES BUND MARZO       137,8027 (+1,18)           	
 FUTURES BTP MARZO        103,41   (+0,94)           	
 BTP 2 ANNI  (NOV 13)  98,724  (+0,271) 3,044%  	
 BTP 10 ANNI (MAR 22) 96,715  (+0,865) 5,502%   	
 BTP 30 ANNI (SET 40) 87,179  (+1,181) 6,025%   	
   	
========================= SPREAD (PB)===========================
 	
                                              ULTIMA CHIUSURA
 	
TREASURY/BUND 10 ANNI   4,8             5,8	
BTP/BUND 2 ANNI           278             292  	
BTP/BUND 10 ANNI        353             370   	
 livelli minimo/massimo              352,1-364,6     345,9-371,7
 	
BTP/BUND 30 ANNI        343             355  	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    245,8           246,1   	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    52,3            50,4  	
================================================================
 	
 	
 (Elvira Pollina)	
  	
 
 
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia