Edipower, progetto non cambia dopo uscita Zuccoli - Fassino

venerdì 10 febbraio 2012 14:10
 

TORINO, 10 febbraio (Reuters) - Le dimissioni del presidente del consiglio di gestione di A2A Giuliano Zuccoli non cambiano il progetto di fare di Edipower un grande polo energetico, secondo il sindaco di Torino e azionista di Iren Piero Fassino.

"Il progetto di Edipower non cambia, neppure nei tempi", ha risposto Fassino ad una domanda su cambiamenti possibili dopo l'uscita di Zuccoli. "E' un grande progetto per costruire una grande polo energetico del Nord, che possa integrare Hera , Acea e Acegas e competere anche sul piano internazionale. Nascerebbe il secondo grande polo energetico italiano a fianco di Enel, con il ministro Passera lo stiamo facendo decollare".

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia