PUNTO 1- Compagnia San Paolo, legittima scelta Chiamparino - Salza

venerdì 10 febbraio 2012 14:18
 

(aggiunge commento Bazoli)

TORINO, 10 febbraio (Reuters) - Enrico Salza dà il via libera alla candidatura di Sergio Chiamparino alla guida della Compagnia San Paolo, principale azionista di Intesa SP.

"Rispetto la scelta di Fassino, avrei preferito che Chiamparino restasse in politica, avrebbe stravinto le prossime regionali. Lui ha fatto una scelta diversa, è legittimo", ha detto, a margine di un evento, Enrico Salza, ex presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo che conta buone relazioni con il mondo delle Camere di Commercio e che, secondo fonti di stampa, si era inizialmente opposto alla candidatura dell'ex sindaco di Torino alla guida della Compagnia.

Attualmente la Compagnia è presieduta da Angelo Benessia, il cui mandato scade la prossima primavera.

Interpellato dai giornalisti, il presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, ha smentito le voci di stampa su una preclusione su Chiamparino.

"Nego che ci siano da parte nostra riserve sui candidati. Su questo non abbiamo nulla da dire, solo da recepire decisioni che saranno prese e che spettano totalmente a Torino", ha detto Bazoli a margine di un evento per la presentazione del nuovo grattacielo della banca in costruzione a Torino. "Di Chiamparino ho grande stima, è stato un amministratore pubblico di grande livello".

(Gianni Montani)

(via redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia