Credit Suisse,in trim4 perdita inattesa 637 mln fr,titolo scivola

giovedì 9 febbraio 2012 09:08
 

ZURIGO, 9 febbraio (Reuters) - Credit Suisse ha archiviato il quarto trimestre 2011 con un'inattesa perdita netta di 637 milioni di franchi svizzeri, che ha comportato un taglio del dividendo a 0,75 franchi per azione da 1,30 franchi del 2010.

Le stime di mercato, raccolte da Reuters in un sondaggio, prevedevano per il quarto trimestre un utile di 430 milioni di franchi svizzeri ma il gruppo bancario elvetico ha collezionato 981 milioni di franchi in oneri di ristrutturazione, che hanno contribuito al risultato negativo.

"Abbiamo intrapreso questi passi per ridurre il rischio" ha dichiarato l'AD di Credit Suisse Brady Dougan, che ha sottolineato come la banca abbia avuto una buona partenza nel 2012, con un ritorno sull'equity in linea con l'obiettivo del 15%.

Nelle primissime battute della seduta odierna il titolo scivola del 3,1%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia