Bond euro aprono in calo, mercato sconta accordo su misure Grecia

giovedì 9 febbraio 2012 08:47
 

 LONDRA, 9 febbraio (Reuters) - Apertura in calo per i
futures Bund, in un mercato che si avvia a prezzare - seppur tra
molte cautele - l'accordo tra le principali forze politiche
greche sull'approvazione delle nuove misure di austerità
richieste da Ue e Fmi, che a loro volta dovrebbero consentire la
partenza del secondo piano di salvataggio del paese.	
 Nonostante una sostanziale convergenza su gran parte dei
punti (si parla di una discussione aperta sul tema delle
pensioni) la Grecia si presenta all'Eurogruppo di oggi
pomeriggio a Bruxelles con un accordo ancora incompleto:
fondamentale sarà dunque in giornata ogni eventuale segnale di
evoluzione della trattativa e quello che succede ad Atene
potrebbe rubare la scena anche al meeting mensile della Bce.	
 "Il mercato per ora tende a prendere questa situazione
abbastanza bene. Sembra che l'accordo sia cosa fatta" spiega un
trader.	
 Anche dal fronte Bce, tuttavia, potrebbero arrivare spunti
interessanti oggi: data per scontata la conferma dei tassi
all'1%, gli operatori non escludono che da Francoforte possano
arrivare segnali preparatori di un nuovo taglio del costo del
denaro il mese prossimo. 	
 Inoltre dalla Bce sono attese conferme della sua eventuale
volontà di accollarsi parte dell'onere di riduzione del debito
greco, attraverso una svalutazione dei bond detenuti in
portafoglio, come è stato più volte ipotizzato nelle ultime
settimane.  	
    	
========================= ORE 8,40 ============================	
 FUTURES EURIBOR MARZO         99,105 ( inv. )	
 FUTURES BUND MARZO          137,65  (-0,19)          	
 FUTURES BTP MARZO           102,20  (-0,37)      	
 BUND 2 ANNI              99,990 (-0,013)   0,255% 	
 BUND 10 ANNI           100,070 (-0,151)   1,991% 	
 BUND 30 ANNI           113,277 (-0,348)   2,611% 	
===============================================================	
 	
 
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia