Btp in calo ma ben supportati, attesa per colloqui Grecia

martedì 7 febbraio 2012 12:28
 

 MILANO, 7 febbraio (Reuters) - Mentre in Grecia
proseguono a oltranza i colloqui sui termini del nuovo bailout,
il mercato obbligazionario italiano, reduce dal rally di ieri,
arriva al giro di boa di metà seduta in territorio negativo, con
gli operatori comunque confortati dal buon interesse verso la
carta italiana evidenziatosi nelle ultime settimane.	
 "Stiamo tutti aspettando di capire se ad Atene riusciranno a
trovare un accordo ma i Btp tutto sommato stanno tenendo bene, a
conferma del buon supporto visto negli ultimi tempi,  sia
domestico che dall'estero", osserva un dealer di una delle
principali banche italiane.	
 Se l'incertezza legata alla crisi greca spinge verso l'alto
il Bund, la carta italiana conferma il recupero messo a segno
nelle ultime settimane, in cui ha giocato un ruolo determinante
l'effetto benefico della maxi asta di rifinanziamento a 3 anni
della Bce.	
 Intorno alle 12,00 il rendimento del Btp decennale
 si colloca in area 5,70% dal 5,63% di ieri e si
tiene vicino ai minimi da inizio ottobre. Il divario con
l'analoga scadenza tedesca si attesta a 384 punti base dai 373
del fine seduta di ieri. 	
 Il tasso del titolo italiano a due anni, sceso
negli scorsi giorni sotto il 3% per la prima volta da giugno, si
tiene in area 3,1% dal 3,061% di ieri in chiusura.	
  "E' confortante vedere il ritorno alla normalità delle
curva dei rendimenti e la riduzione del solco tra 'bid' e
'offer'. Sono segnali che rassicurano gli operatori e spingono a
rientrare sui Btp", osserva un secondo dealer da Milano,
sottolineando come la stabilizzazione del mercato sia una
variabile chiave per rassicurare gli investitori.	
 	
 GRECIA, CONTINUANO LE TRATTATIVE, RESTA SPETTRO DEFAULT 	
 Dopo una notte di trattative serrate - e senza esito - tra
il governo greco e i rappresentanti del Fondo monetario
internazionale e dell'Unione europea, creditori internazionali
di Atene, nel corso della giornata è previsto l'incontro tra i
leader delle forze politiche che sostengono l'esecutivo tecnico
guidato dall'ex banchiere centrale Lucas Papademos.	
 Sul tavolo le pesanti richieste di ulteriori tagli alla
spesa pubblica, condizione necessaria per lo sblocco del secondo
pacchetto di aiuti da 130 miliardi di euro, senza cui Atene
rischia il default disordinato a marzo. 	
 Una nuova stretta, dura da accettare per i partiti in vista
delle elezioni politiche di aprile, e contestata duramente dai
sindacati, che hanno proclamato uno sciopero generale di 24 ore.	
 "Lo scenario di un default disordinato è solo in parte nei
prezzi. Non si può pensare che sarebbe indolore e sicuramente se
si materializzasse indebolirebbe la zona euro e la periferia in
particolare. Per il momento, però, la convinzione è che una
soluzione verrà alla fine trovata", argomenta il primo
operatore.	
 Intanto questa mattina l'agenzia del debito greco ha
collocato 812,5 milioni di euro in titoli a sei mesi, al
rendimento del 4,86%, in lieve calo dall'asta di gennaio, quando
si era attestato al 4,90%. Il bid-to-cover è risultato 2,72 dal
precedente 2,8. 	
	
=========================== 12,10 ==============================	
 FUTURES BUND MARZO       139,02   (+0,40)           	
 FUTURES BTP MARZO        101,71   (-0,67)           	
 BTP 2 ANNI  (NOV 13)  98,575  (-0,109) 3,129%  	
 BTP 10 ANNI (MAR 22) 95,191  (-0,585) 5,711%   	
 BTP 30 ANNI (SET 40) 84,554  (-0,328) 6,249%   	
   	
========================= SPREAD (PB)========================== 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 
 	
TREASURY/BUND 10 ANNI   4,0             3,5 	
BTP/BUND 2 ANNI           296             289  	
BTP/BUND 10 ANNI        384             373   	
 livelli minimo/massimo              373,3-385,3     371,7-397,8
 	
BTP/BUND 30 ANNI        376             373  	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    258,2           256,8   	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    53,8            59,1  	
=============================================================== 
 	
	
 (Elvira Pollina)	
 	
 
 
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia